Il Massaggio Sportivo

Il Massaggio Sportivo, di cosa si tratta

Il massaggio sportivo è una tecnica di massaggio professionale che viene usata per alleviare e ritardare l’insorgere della fatica fisica e per migliorare le prestazioni del corpo ha origini molto antiche.

Il massaggio sportivo è una manipolazione particolare che prepara, rilassa e aiuta gli atleti e non. Può essere utile prima e dopo gli allenamenti, così come prima, durante e dopo una gara. Solitamente, le manovre si concentrano sulle aree del corpo che sono più utilizzate e stressate da movimenti ripetitivi e spesso aggressivi, gli arti.

Massaggio Sportivo, quando praticarlo

massaggio-sportivo-roma-perfect

Il massaggio sportivo è indicato per gli atleti che intendono mantenere l’organismo in salute, accelerare il processo di defaticamento dopo lo sforzo o vogliono

intervenire su muscoli o tendini.
Di solito, viene praticato in concomitanza con lo stretching, per attenuare le conseguenze dovute alla produzione di acido lattico, per sciogliere i crampi e le tensioni muscolari, risolvere problemi di fibrosi muscolare e stiramento.
In alcune fasi, il massaggio sportivo è più profondo e crea dei pori nelle membrane di tessuto che consentono ai fluidi e sostanze nutritive di entrare nei punti giusti.

L’esecuzione di questo massaggio professionale richiede una conoscenza di base dell’anatomia umana e delle principali patologie muscolari, nozioni acquisite attraverso lo studio del Massaggio Base Svedese, propedeutico per questo corso e riproposte, in sintesi, in appendice.

I benefici del massaggio sportivo

Questo genere di massaggio professionale aiuta gli atleti e non a superare situazioni di:

  • Affaticamento Muscolare
  • Dolore post esercizio fisico
  • Infiammazione
  • Crampi
  • Lesioni muscolari
  • Stiramento

Per quanto riguarda gli effetti fisici del massaggio sportivo, i movimenti e gli sfioramenti effettuati durante la manipolazione andranno a lavorare i muscoli, i vasi sanguigni e il sistema linfatico. E’ in grado di donare un benessere generale al corpo e tantissimi altri benefici.

Tra i benefici del massaggio sportivo troviamo:

  • la riduzione delle tensioni muscolari e della stanchezza
  • la diminuzione dell’ansia.
  • riduzione del dolore
  • riduzione della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa
  • la stimolazione locale
  • l’allungamento dei muscoli
  • rimozione dell’acido lattico
  • il decongestionamento dei tessuti
  • la prevenzione dagli infortuni
  • il miglioramento della resistenza e della flessibilità
  • migliora le prestazioni
  • aiuta per riprendere le forze e a superare gli infortuni

Controindicazioni del massaggio sportivo

Il massaggio decontratturante non deve essere effettuato in caso di infezioni o infiammazioni gravi; in caso di tendiniti, slogature e contusioni; problemi alla colonna ed ernie discali.
Il massaggio non è indicato se il muscolo è infiammato o in presenza di strappi muscolari. E’ controindicato anche in caso di cirrosi epatica e vene varicose, nei primi mesi di gravidanza, dopo un intervento chirurgico, di febbre. Cautela occorre, infine, in presenza di bypass e pace-maker.


Leave a Reply